Archivi categoria: antropologia

imbattersi negli elementi della nostra ombra, di cui non siamo consapevoli

“Quando un soggetto tenta di individuare la sua «ombra», acquista coscienza (e spesso se ne vergogna) di quelle qualità e di quegli impulsi che nega in se stesso, ma che può agevolmente scorgere negli altri, – aspetti come l’egotismo, la … Continua a leggere

Pubblicato in antropologia, economia della condivisione, il mondo invisibile | Lascia un commento

la prigione delle regole

Pubblicato in antropologia, il mondo invisibile | Lascia un commento

la mancanza di categorie interpretative della propria dimensione psicologica

“Abbandonare una casa paterna, un ’ordine’ in cui ci si sente negletti e diseredati, non è una scelta facile, perché è una sterile ribellione che somiglia pericolosamente a una resa, a un sanzionare una volta per tutte la propria “indegnità”. … Continua a leggere

Pubblicato in antropologia, economia della condivisione, il mondo invisibile | Lascia un commento

Classical Period di Ted Feldt. Cinema di parola contro l’impero del bello

Classical Period, un film di Ted Feldt. Con Calvin Engime, Eveyn Emile, Sam Ritterman. Forum.Forum non mentisce la sua fama di sezione più audace e esplorativa della Berlinale. E apre con questo film di parola su un gruppo di lettori … Continua a leggere

Pubblicato in antropologia, economia della condivisione | Lascia un commento

Femminicidio: la psicologia di un delitto. Tratti personologici di vittima e carnefice.

Femminicidio: la psicologia di un delitto. Tratti personologici di vittima e carnefice.

Pubblicato in antropologia, polis | Lascia un commento

la catarsi (lkatharsis κἁθαρσις, “purificazione”) del lettore nelle “Benevole” (Ερινύες) di Jonathan Littell

Pubblicato il 1 ottobre 2007 · in Speciali · Le benevole, Supercoralli Einaudi, 2007Impressioni dopo la lettura del romanzo Le benevole di Jonathan Littell di Wu Ming 1 da “L’Unità” del 30 settembre 2007 Premio Goncourt 2006. Monumentale opera prima … Continua a leggere

Pubblicato in antropologia | Lascia un commento

nell’attaccamento di un uomo alla vita, vi è qualche cosa di più forte che tutte le miserie del mondo

via nell’attaccamento di un uomo alla vita, vi è qualche cosa di più forte che tutte le miserie del mondo

Pubblicato in antropologia | Lascia un commento