tutto dovrebbe essere più bello (voto 7) Lady Vendetta (친절한 금자씨) di Park Chan-wook (2005) ita

film completo italiano


Premi:
62ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia: Leoncino d’Oro
Bangkok Festival 2006: Miglior regista

Con questa pellicola si conclude la cosiddetta “trilogia della vendetta”, iniziata con Mr. Vendetta nel 2002 e portata avanti con il pluripremiato Oldboy nel 2003. Questa volta però la vendetta è proposta da un punto di vista femminile. Dopo aver esaminato il suo io interiore, il regista infatti, si è reso conto che il sovraccarico di rabbia, odio e violenza stava diventando veleno e gli stava trasformando l’anima in una terra arida. Il regista giunge alla conclusione di dover adottare una rabbia più aggraziata, un odio raffinato e una violenza delicata. “In fin dei conti, volevo che la vendetta fosse un atto di redenzione, una vendetta effettuata da una persona che cerchi di salvarsi l’anima. Ed è così che è nato Sympathy for Lady Vengeance”

Il film racconta la storia Geum-ja, una donna che diventa il polo d’attrazione dei media dopo essere stata accusata del rapimento e dell’uccisione di un bambino. La donna, allora ventenne, confessa il reato dopo essere stata ricattata dal vero rapitore, Mr. Baek, di cui è amante. Viene così condannata a 13 anni di prigione, che sconta trasformandosi in una specie di santa: diventa una donna così buona e disponibile che presto prende l’appellativo di “dolce Geum-Ja”. Frequenta la chiesa e aiuta le sue compagne di cella più anziane e deboli.

Ma dopo la scarcerazione indossa una nuova maschera, mettendo in mostra il suo lato oscuro, l’ideale per vendicarsi: appena uscita di prigione si allontana dal prete che l’aveva sostenuta per 13 anni e inizia il suo cammino di vendetta per uccidere Mr. Baek, l’uomo che l’aveva incastrata. Mano a mano si scopre che la sua bontà in carcere rispondeva ad un disegno; aiutando le compagne, Geum-ja ha intessuto una vasta rete di alleanze, che sfrutta per vendicarsi di Mr. Baek e per rendere giustizia ai numerosi bambini che questi ha ucciso nel corso degli anni.

Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...