Archivi Blog

Filologia dell’anfibio. Diario militare

Originally posted on il mangiacarte:
Autore: Michele Mari (n.1955) Anno: 1995 Voto: 6,5/10 Genere: Racconti autobiografici – Letteratura italiana contemporanea La leva militare obbligatoria, questa sconosciuta per le generazioni più giovani, è stata per le precedenti quanto più simile rimanesse,…

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Recensione a Lo sfasciacarrozze di Alessandro Pedretta, di Luca Falorni | KippleBlog

Originally posted on HyperHouse:
[Letto su KippleBlog] Riceviamo il parere di Luca Falorni sul romanzo Lo sfasciacarrozze di Alessandro Pedretta. Falorni è un videomaker livornese che ha documentato l’underground dei ’90 di Milano e Livorno; i suoi progetti ruotano intorno…

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Il simbolismo dei due solstizi, da Giano bifronte ai due Giovanni – A X I S m u n d i

Originally posted on HyperHouse:
Su AxisMundi un lungo trattato su Giano, la divinità bifronte dei Romani che ha molteplici significati – come la gran parte delle divinità del mondo antico – sfruttate poi dai primi e anche dai meno antichi…

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Il rosso e il nero

Originally posted on il mangiacarte:
Titolo originale: Le Rouge et le Noir Autore: Stendhal (1783-1842) Anno: 1830 Voto: 7,5/10 Genere: Romanzo sentimentale e politico – Letteratura francese dell’800 Giovane seminarista di umili origini e dal carattere inquieto, Julien Sorel cresce…

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Grotesque – Storie giapponesi: Negli abissi di Tokyo — My bookish room

Tokyo, anni 2000. Natsuo Kirino ci conduce negli abissi della società giapponese. Rigida, classista, maschilista, abietta e priva di valori: l’analisi che la scrittrice compie sul Giappone contemporaneo è lucida e spietata, affilata come la lama di un rasoio che … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Exit West

L’ultimo libro di Mohsin Hamid ci trasporta all’interno del nuovo “realismo magico” made in Middle East. Fra amori, porte per nuovi angoli del mondo e quel tocco magico che solo Hamid riesce a dare. Porte magiche La chiave è nelle … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Serve Sangue! — Pulgarías

L’antico bisogno di fare sacrifici per placare i mercati ha il suo nucleo nella coercizione oggettiva del capitalismo ~ Tomasz Konicz via Serve Sangue! — Pulgarías

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Romanzo: Triste, Solitario y Final di Osvaldo Soriano — Vavi Verlaine Books

(© Vavi Verlaine) Oliver Hardy è morto da qualche anno e Stan Laurel vuole capire perché ad Hollywood nessuno lo vuole ingaggiare per far nuovi film, così poco prima di morire, si rivolge all’unica persona che gli è venuta in … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Griffés Chiffonnette — L’atelier peinture de Christine

Ces vêtements, je viens de les déconfiner de mon dressing, il suffit de les recycler. Chiffonnette sort la boîte à chaussures qui lui tient lieu de nécessaire à couture. Les fournitures s’y font rares, mais pas les idées. -. Ce … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Stoner, John Williams. — La scortesia di essere umani

L’inizio è incertezza. L’inizio si attorciglia nelle probabilità. L’inizio si dilata, e chi inizia sa che l’espansione può perdurare o perire nel breve lasso di tempo di un’idea che diventa entità o fatalità. L’inizio è germinazione, è indebitamento, è speranza … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Digitale per granchio violinista — almerighi

Una cosa soltanto: non siamo libero pensiero senza pregiudizi. Esseri voluti respinti, quanto un verdetto schiavo com’è d’oscurità e ferite, che lunazione regola così, illusione estiva di sogni che paiono dolcezza. Amanti, interpreti perplessi di canoni dispersi, schermaglie verbali e … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | 2 commenti

Il cupo corale delle separazioni e delle perdite in Sylvie Schenk — minima&moralia

È diventata una persona che solo di rado pensa alle imperscrutabili possibilità di un precipizio, Louise. Ripercorre la sua vita osservandola sul finire, provando ancora piacere alla vista del verde intenso di un prato, “della luce autunnale che fa emergere … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Non sono roba vostra — Maddalena bipolare

Sabrina durante la prima notte del ricovero nella nuova clinica fece un sogno sconvolgente. I genitori di Sabrina/Maddalena la guardavano con affetto, all’inizio, la cullavano appena nata come se fossero stati San Giuseppe e la Madonna, ma poi si trasformavano … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Notre-Dame des tempêtes, priez pour nous ! — L’atelier peinture de Christine

“La barque est petite, et la mer est immense. La vague nous jette au ciel en courroux, Le ciel nous renvoie au flot en démence, Près du mât rompu prions à genoux. De nous à la tombe, il n’est qu’une … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Camminando fra i boschi e l’acqua — il mangiacarte

Titolo originale: Walking the Woods and the Water: In Patrick Leigh Fermor’s Footsteps from the Hook of Holland to the Golden Horn Autore: Nick Hunt Anno: 2014 Voto: 6,5/10 Genere: Racconto di viaggio – Letteratura odeporica Parli di letteratura di … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

REMOTE POTPOURRI — SUBURBAN TRACKS

Each place has a history and tale untold which needs to be revealed and spread again. First it seems to be more an instant stumbling, but rapidly the first syllables are being uttered by an archaic reflex leading to further … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Tuesday Treasure – Blog di fotografia Lisa Young

via Tuesday Treasure

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Kundera, la lentezza e l’estetica del romanzo — Zona di disagio

La lentezza è il primo romanzo che Milan Kundera scrive nella lingua francese. Un castello fa da sfondo a una trama difficile da raccontare ma che nella sua forte accezione postmoderna contiene una serie infinita di suggestioni che fanno del … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Gaia Terzulli, Dieci anni fa moriva Edoardo Sanguineti, il poeta «che non voleva essere capito» (La Sestina) — radiospazioteatro

“«Non chiediamo di essere capiti. Ci vuole una grande forza conoscitiva per poterlo dire». Per Angelo Guglielmi, critico, giornalista e autore dei più popolari programmi radiotelevisivi italiani (da “Mi manda Raitre” a “Blob” a “Chi l’ha visto?”) era questo il … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

[Contengo moltitudini][Walt Whitman] — Queerographies

[Contengo moltitudini][Walt Whitman] via [Contengo moltitudini][Walt Whitman] — Queerographies

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Rifarsi il Guscio — Pulgarías

…dimentichiamo che ogni città è il risultato della colonizzazione di uno spazio occupato da altri esseri viventi e di un conseguente genocidio che ha forzato altre specie (con le rare eccezioni di cani, gatti, topi e qualche pianta ornamentale) a … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Il Momento Culminante — Pulgarías

…ecco le lepri nei parchi di Milano; i cervi nel mezzo di una città del Giappone; i daini aggirarsi in una strada della periferia di Parigi e gruppi di scimmie correre nelle vie di una città della Thailandia ~ Paulo Barone … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Delle rime sparse per Marlon | Roberto Minardi — NEUTOPIA

Marlon ha un pollice gonfio e la vita la devi imparare a vivere lascia stare, non t’accanire, il potere non ti serve e l’insegnante potrebbe morire di commozione per Marlon ovvero per la vita, per le sue tenerezze e i … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

O muori da martire o vivi tanto a lungo da diventare un terrorista — ladisillusione

“Dispiace per il povero dottorino friulano, e per i suoi genitori disperati, ma l’opzione di andare a sfruculiare gli egiziani è stata infausta, gravissima, inopportuna.” (Vittorio Feltri, Il Giornale – Ven, 08/04/2016 – 14:58) 11 maggio 2020 Si è conclusa … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Wendell Berry — Interno poesia

How To Be a Poet (to remind myself) Make a place to sit down. Sit down. Be quiet. You must depend upon affection, reading, knowledge, 229 altre parole via Wendell Berry —

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

“ai posteri l’ardua sentenza” — il panico dei pollai

I posteri hanno aperto gli occhi oggi sul nostro mondo guidato dai post su di una vita che non funziona che s’ingolfa nella corsa, che già limita la loro piccola libertà. via “ai posteri l’ardua sentenza” — il panico dei pollai

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Discovery Venice – открытие Венеция – 發現威尼斯 – La farmacia all’insegna dell’Ombrella in Campo San Stefano, nel sestiere di San Marco — Conoscere Venezia

La farmacia all’insegna dell’Ombrella in Campo San Stefano, nel sestiere di San Marco La farmacia all’insegna dell’ Ombrella era situata in Campo San Stefano, all’angolo con la calle del Spezier. Questa farmacia era famosa all’inizio dell’Ottocento quando vendeva un balsamo … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

L’arbre de la liberté qui se trouve en mon verger — L’atelier peinture de Christine

”. Au-dela de mon jardin, dans la partie qui descend, j’entretiens un verger. On y dénombre un néflier, deux pêchers, trois pruniers et quatre poiriers à production étalée. On y compte aussi douze pommiers pleins-vents. Pour l’ente, comme pour l’écussonnage, … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Donner aubade sous la fenêtre de sa belle — L’atelier peinture de Christine

”-. Moi qui connaissais les rigueurs de l’hiver à Sarlat, où la neige n’est pas rare par les mois les plus froids, je fus dans le ravissement de la douceur du climat de Montpellier. Le soleil y brillait en janvier … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

L’assassinio di Florence Nightingale Shore. Jessica Fellowes. 2017 — A compass for books

L’assassinio di Florence Nightingale Shore è un giallo leggero e piacevole che con una prosa diretta e fluida ci trasporta in un mondo lontano, adatto per chi abbia voglia di leggere un giallo scorrevole che rivisita la suspense propria del … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

:: La grande caccia di Ben Pastor (Mondadori 2020) — Liberi di scrivere

306 d.C., anno 1059 dalla fondazione di Roma. L’imperatore Galerio decide di censire i cristiani dell’irrequieta provincia di Palestina con lo scopo di indurli a riconoscere la religione ufficiale e dà l’incarico a Elio Sparziano, fidato ufficiale di cavalleria, storico … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Changes -Day 2 — Claudio Turri

via Changes -Day 2 — Claudio Turri

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Kent Haruf, La strada di casa — Il mestiere di leggere. Blog di Pina Bertoli

Per gli ammiratori di Kent Haruf, NN Editore riserva una nuova uscita tanto attesa: La strada di casa, un altro capitolo dedicato alla cittadina Holt e ai suoi abitanti, nella traduzione di Fabio Cremonesi. Cittadina che abbiamo percorso in lungo … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

En pincer pour les pinceaux — L’atelier peinture de Christine

Qui dit peinture dit pinceaux, ce sont les meilleurs amis des artistes. Mais lesquels? Certains sont spécifiques, tels ceux, destinés à l’aquarelle, plutôt onéreux, qui retiennent particulièrement bien l’eau. Destinés à l’acrylique, mon médium de prédilection, les pinceaux en poils … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Siamo fatti di solo sangue e violenza — IL RIFUGIO DELL’IRCOCERVO

La nuova violenza illustrata, Nanni Balestrini (2019, Bollati Boringhieri) La nuova violenza illustrata è il tassello finale dell’attività poetica del compianto Nanni Balestrini, venuto a mancare lo scorso maggio. Questa estrema testimonianza costituisce, nella mente del poeta, il proseguimento ideale … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

dichiaro l’imputato:”Colpevole Vostro Onore” – Peccato di vecchiaia — Il simplicissimus

Anna Lombroso per il Simplicissimus Proprio come volesse dare attuazione a una “modesta proposta” di Swift, si direbbe che il coronavirus sia una risposta concreta ai desiderata di Madame Lagarde e delle istituzioni che è stata di volta in volta … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

IL RACCONTO DELL’ANCELLA di Margaret Atwood — La Lettrice Assorta

“Figure da fiaba in un mantello rosso, simili a suore inzuppate nel sangue.” via IL RACCONTO DELL’ANCELLA di Margaret Atwood — La Lettrice Assorta

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Simply Raw — Lisa Young Photography Blog

Eating healthy and exercise. Here’s to winning half the battle! via Simply Raw — Lisa Young Photography Blog

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Presagio — l’ombra esiste solo dove c’è la luce

A piedi mi toccò attraversare il sistema solare, prima di trovare il primo filo del mio abito rosso. Ho già il presagio di me stessa. In qualche posto dello spazio è appeso il mio cuore, da cui faville si sprigionano, … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Come sale su una ferita aperta — Oui Magazine

il titolo è proprio buono come sale su una ferita aperta è un titolo semplice essenziale come quelli che piacciono a me carico di significato Il 17 Luglio 2019, per il nostro rendez-vous avevo scelto Palazzo Venezia, nel cuore di … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

INQUIETUDINE SECONDO PESSOA — ARTICOLO 21

Alle volte un libro può salvare una coscienza. Ecco la personale visione di Mauro Negri su “Il libro dell’iquietudine” di Fernando Pessoa. via INQUIETUDINE SECONDO PESSOA — ARTICOLO 21 condo

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

JACOPO CARUCCI DETTO PONTORMO – LA VISITAZIONE — Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

In questo pseudo rientro alla normalità, c’è una cosa che prevale su tutte, la visita ai congiunti prima e comunque il ritrovarsi dopo quasi tre mesi di quarantena. La mancanza di affetti, la loro concreta visibilità, la loro vicinanza, sono … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Antico proverbio — Evaporata

anche le cose più vere e più profonde passano quando passano? passano quando passano resta di sicura il rimpianto ma se ci si è provato se si è stato coraggiosi o incoscienti che è la stessa cosa non si ci … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Dostoevskij nell’inferno delle nostre case morte — Zona di disagio

Il bene e il male nella coscienza morale quotidiana sono sempre i poli opposti dell’uomo. In questi giorni stiamo assistendo a un’esplosione violenta del male attraverso una pandemia globale, come se il male volesse dirci che è il padrone del … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

BLOG – “La comunicazione al tempo del Covid19 – di Paola Cingolani — Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

[ Elliott Erwit Photography ] (Ho scelto Elliott Erwit non a caso: è stato un grande maestro del bianco e nero, dell’ironia e amante dei cani. Le sue immagini ci mostrano come, al cospetto del nostro migliore amico, noi umani … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | 2 commenti

DOLORE — Giuliana Campisi

Fa sempre meravigliaquando un nuovo doloregiunge inaspettatouna porta che si apre cigolandoe non porta luce ma solo smarrimentoNon c’è mai assuefazioneè un fiore che sbocciae mi stupisce sempreprima ancora di colpirmicome un proiettile vicino al cuoreE cado indietro con la … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Cacofonia domestica (inediti 17-19) — Roberto R. Corsi

Siccome non propongo nulla da mesi (pure, un paio di libri belli di cui dire ci sarebbe) ma oggi il mostro morde alquanto, pubblico una decina di poesie brevi tra quelle – tantissime – accumulate nell’ultimo triennio del Mondo di … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

[Io, Pierre Rivière][Pierre Rivière] — Queerographies

A distanza di quasi mezzo secolo, ritorna in una nuova edizione, accompagnato da un saggio di Mauro Bertani, uno dei libri piú emblematici del grande filosofo francese, punto di partenza di molte delle sue ricerche ulteriori. via [Io, Pierre Rivière][Pierre Rivière] … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

La cité radieuse des ouvriers de la République — L’atelier peinture de Christine

”-. En 1849, à peine élu président de la république, le prince Louis -Napoléon fit élever une cité ouvrière au 58, rue Rochechouart, que l’on peut toujours visiter dans le neuvième arrondissement de Paris. Quatre bâtiments, des toitures vitrées dans … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento

Sbaglio di Izet Sarajlic — il panico dei pollai

a Mika Savic Oggi per sbaglio sono salito sull’autobus per il cimitero. Che bella cosa venire al cimitero e non dovere andare dietro a nessuna bara! ( da IZET SARAJLIC, Qualcuno ha suonato, Baronissi (SA) Multimedia edizioni 2009, p. 78) via … Continua a leggere

Citazione | Pubblicato il di | Lascia un commento