lazzaretti Venezia

lazzaretti Venezia



Pubblicato in il mondo invisibile | Lascia un commento

non parlare troppo di principi filosofici, agisci ispirandoti a questi principi

Nosce Sauton

01c

“Non parlare troppo di principi filosofici, agisci ispirandoti a questi principi. Per esempio, in un banchetto non dire come si deve mangiare, ma mangia come si deve. E se, trovandoti tra gente comune, il discorso cade su un principio filosofico che hai imparato da poco, perlopiù mantieni il silenzio, perché diversamente vi è il serio pericolo di rigettare subito ciò che non hai digerito. Non mostrare a dei profani principi filosofici, ma le azioni che discendono dalla loro assimilazione. Molti, non appena hanno assunto delle dottrine filosofiche, le vogliono subito restituire, così come malati di stomaco vomitano il cibo appena ingerito. Se riesci a digerirle, sarà visibile anche dei cambiamenti del tuo essere. L’architetto non dice: “ascoltate i miei ragionamenti sull’arte”, ma fa il progetto di una casa, la costruisce e mostra così di essere un architetto.”

Epitteto, Diatribe e Manuale

View original post

Pubblicato in il mondo invisibile | Lascia un commento

Ho ucciso le parole

Sergio M. Ottaiano

Ho ucciso le parole,
Ho bruciato la loro casa,
Il fuoco ha mangiato i fogli di carta,
I quaderni, le pareti,
La loro dimora accogliente,

View original post 94 altre parole

Pubblicato in economia della condivisione, laboratorio di poesia | Lascia un commento

“La poesia è un ologramma del mondo” – Shuntaro Tanikawa: ‘Letters’ e poesie

vengodalmare

An Echo

My voice went roundabout.
It called the sinking sun before it called you.
It called the woods, the sea, people’s names.
Yet now I know that every echo was your voice

Letters: corrispondenza in forma di video tra il poeta-scrittore Shuntaro Tanikawa e il regista Shuji Terayama, 1982-83, sui concetti di identità e illusione del significato. La corrispondenza si interruppe per la morte del regista e ‘Letters’ fu completato dal poeta Tanikawa.

Video Lettera: Terayama-Tanikawa, n.1

A Letter

Your letter came just after you hung up.
Over the phone you were joking but your letter was quite serious:
‘ I wish I were an impala out on the savannah.’
That’s how the letter ended abruptly.

The next day –Friday –it was ninety degrees.
We met by a fountain in the underground mall.
You were twirling your white purse.
I was imitating Chaplin.
Then we ate some pizza.

We…

View original post 792 altre parole

Pubblicato in economia della condivisione, laboratorio di poesia | Lascia un commento

Ελένη Καραΐνδρου -The Weeping Meadow – Theo Angelopoulos

Pubblicato in video | Lascia un commento

Florence & The Machine’s “The Odyssey”

Pubblicato in il meglio dei videoclip | Lascia un commento

10 Revolutions

The 10th and final year of ‘Homeskillet Fest’ in Sitka, Alaska. This is a retrospective on the music and the landscape.

Director: Stephan Gray (stephangray.com)
Executive Producer: Nicholas Galanin
Producer: Kimmy d’Ancona
Production Company: dreambear (dreambear.org)
Narrarator: Nicholas Galanin
Audio Mix: Dalton Harts

Pubblicato in musica | Lascia un commento