Ragioni strumentali ed effetti collaterali: Disagiotopia — pensierosecondario

Ci sono parole che diventano espressione gergale, tormentone giornalistico o luogo comune analitico con un’agilità stupefacente. Si tratta spesso di fenomeni modaioli, destinati a smorzarsi per stanchezza, per sostituzione o perché l’eccezionalità che li ha provocati rientra nei ranghi della consuetudine. In qualche circostanza però resistono, si consolidano nel quotidiano al punto da diventarne un […]

Ragioni strumentali ed effetti collaterali: Disagiotopia — pensierosecondario
Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...