Il carnefice dell’apparenza — Zona di disagio

Il mestiere del poeta è cercare le parole, la sua utopia dipingere silenzi inesprimibili. Se digitate “Francesco Guccini” su un motore di ricerca, tutti i risultati vi restituiranno la parola “cantautore”, insieme a brevi note biografiche e qualche accenno alla sua discografia. Tutto ciò è riduttivo fino all’insolenza, perché semmai sotto questo cielo è esistito […]

Il carnefice dell’apparenza —
Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...