Rileggendo il 2018 – Adélia Prado, tre poesie — Il sasso nello stagno di AnGre

Originally posted on Il sasso nello stagno di AnGre: Versi da Bagagem (2003) e Coração disparado (2006), Editora Record, Rio de Janeiro. ANNUNCIAZIONE AL POETA Ave, avido. Ave, fame instancabile e bocca enorme, mangia. Da parte dell’Altissimo ti concedo che non ti riposerai e tutto ti ferirà mortalmente: la spazzatura, la cattedrale e la forma delle mani. Ave, pieno di…

Rileggendo il 2018 – Adélia Prado, tre poesie — Il sasso nello stagno di AnGre
Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...