“Dimmi qualcosa in un altro disordine d’idee, Margareta” – Paul Celan — vengodalmare

«Questa qui è la mappa del silenzio» disse il saggio, mentre attaccava un grande foglio nero alla parete. «Calcolate la scala!» Uno dei discepoli la calcolò. * Ascolta: è un’epoca da cui s’intagliano bare. Nell’ultima bara viene messo il coltello appena usato, e questo, il più grande di tutti i morti, l’umanità segue a […]

“Dimmi qualcosa in un altro disordine d’idee, Margareta” – Paul Celan — vengodalmare
Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...