Ecco come prosegue la lettera di addio — Maddalena bipolare

No, non sei stato cattivo, tu, sei stato solo indifferente (inesistente oserei dire) per troppi giorni. Ci dovevi pensare prima. Lei o l’orgoglio? Hai scelto, ti sei dato un mese per rispondere tutti i giorni la stessa cosa, hai scelto bene, tieniti il tuo lavoro, hai uno studio privato, no? Hai la clinica, sei un […]

via Ecco come prosegue la lettera di addio — Maddalena bipolare

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...