“Quali che siano i suoi meriti, una persona sana delude sempre.” — la libraia virtuale

E. M. Cioran, La caduta nel tempo, Adelphi 1995 Pubblicazione e Traduzione sotto la direzione di Mario Andrea Rigoni Devo confessare una fascinazione che mi prende, sempre, quando leggo Cioran. Mi prende lo stupore per la densità e la precisione delle sue parole, che non di rado incontrano, regalando un senso di vertigine, l’impossibilità di […]

via “Quali che siano i suoi meriti, una persona sana delude sempre.” — la libraia virtuale

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, laboratorio di scrittura, notes. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...