Entra in ballo King Kong: il capitalismo è bestiale

Colpo di Scena

BARCELLONA – “Stiamo bene!”. Ma sì, stiamo bene. Il mondo fa progressi, la povertà diminuisce, le persone sono più sane e più istruite… eppure sembra quasi di essere sull’orlo di una catastrofe. Sì, no, forse. E’ tutto giocato su questa ambiguità il nuovo spettacolo della compagnia catalana Agrupación Señor Serrano (già vincitrice del Leone d’argento alla Biennale di Venezia nel 2015), che con la solita ironia – stavolta farcita di musica pop, balli, video e perfino scene molto trash – decide di intrecciare due racconti: la storia di King Kong e quella delle banane. Eh sì, avete capito bene. Cosa hanno in comune King Kong e le banane? Molto più di quello che potreste immaginare, a partire dal concetto di capitalismo, di cui – secondo il trio spagnolo – lo scimmione sarebbero la metafora: virile, forte, insaziabile, camaleontico. Che poi Kinkdom – in Italia il 25…

View original post 870 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...