La preda — marcellocomitini

Adesso che non t’inarca il desiderio come un ramo teso di frutti al mio piacere, sulla squallida branda ricoperta di vesti abbandonate, ansimi ad occhi chiusi e la tua pelle d’ambra spande profumi di muschio e d’avana. Tra le pareti della triste stanza, chiuso nel mio silenzio bevo il vino amaro nel cielo delle tue […]

via La preda — marcellocomitini

Citazione | Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La preda — marcellocomitini

  1. marcello comitini ha detto:

    Grazie sempre della condivisione, Marino 🙏💖

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...