Bianco di Bret Easton Ellis

PARLA DELLA RUSSIA

Bianco - Bret Easton Ellis

Partiamo da un presupposto: Bret Easton Ellis è un genio. Lo dico a scanso di equivoci, così da rendere noto il mio amore per questo pungente scrittore, che ama mettere sale e limone sulle ferite aperte di questa nostra società occidentale che gaudente – senza motivo di esserlo! – sta andando verso il treno che la travolgerà ballando e festeggiando.
Bret Easton Ellis ci sta avvisando da tre decenni, i suoi romanzi sono fondamentalmente questo, una denuncia dello status quo.

Fare la vittima è come una droga

Credo che tutti ci ricordiamo dei suoi romanzi più famosi; ebbene dimenticateveli, perché Bianco non è un romanzo, non è nemmeno un saggio, lo definirei un pamphlet.
Credo che tutti noi dovremmo leggere con attenzione Bianco, poiché sbeffeggia i vizi di questa società dei like, dove ci esponiamo certi di mettere a nudo le nostre debolezze e quindi renderci autentici, ma solo per…

View original post 249 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...