Soave

I miei borghi

Nome:Soave
Provincia:Verona
Regione:Veneto
Voto: 7

In epoca romana, Soave doveva essere un “pagus” ovvero una circoscrizione territoriale rurale accentrata su luoghi di culto locale, pagano prima e cristiano poi. Questa supposizione è dovuta al fatto che nelle strette vicinanze si trovano i sepolcreti della frazione Castelletto, quello di contrada Cernìga, quello nei pressi della chiesetta della Bassanella ed altri.
In un documento del 934 si parla del suo castello, probabilmente eretto su una preesistente fortificazione romana.

Tra tutte le varie porte di accesso, la più spettacolare è senz’altro Porta Verona, alla quale si accede da Piazza Cavalli.

DSCF0927_DSCF0928

La suggestiva disposizione delle mura, ricorda molto Marostica. Il castello piazzato sul colle ed il borgo sottostante protetto da una lunga cinta muraria ancora intatta

DSCF0929

Entrati all’interno del borgo, in ogni punto ci si sente “protetti” dalle imponenti torri che sovrastano le varie porte di accesso.

DSCF0931

DSCF0932

DSCF0933

DSCF0938

DSCF0961

DSCF0962

Levate le mura, a…

View original post 119 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...