Philip Morre, Istantanea di ippopotamo con banane

Roberto R. Corsi

hippo-101477_640 bananas inside (by rofisch @ Pixabay.com CC0/free use)

Molti ringraziamenti vanno rivolti ad Andrea Cati e alla sua casa editrice Interno Poesia per lo sforzo di scoperta e riscoperta che sta compiendo ormai da almeno un quadriennio. Osservo che, rispetto al roster di autori italiani, spesso giovani, che sanno sfruttare al meglio i canali internautici e non, un maggior spazio di conoscenza e advocacy dovrebbe essere, da noi lettori più o meno “steinerianamente” armati di matita, tributato alla collana Interno Books, che pubblica a ritmi più pacati autori in lingua straniera, i quali – a quanto mi sembra di percepire – ricevono dalla rete un engagement più labile. Contro le già oltre quaranta raccolte inserite in collana principale, oggi i volumi di questa serie Books sono solo sei, tutti di pregio; in cauda è arrivata… l’ambrosia, perché il libro di poesie di Philip Morre, Istantanea di ippopotamo con…

View original post 1.512 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...