LA STRUTTURA ARCHETIPICA DELLA COMMEDIA

NEL LABIRINTO DELLA COMMEDIA

Risultati immagini per Le strutture antropologiche dell'immaginario: introduzione all'archetipologia generale Gilbert Durand

La Commedia non ha un inizio e non ha una fine. Infatti incomincia nel mezzo. Nel mezzo del cammin di nostra vita.
La Commedia è un’opera mondo che unisce in sé tutte le energie del cosmo. Lo vediamo già dagli incipit di ogni cantica:

Inferno:

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.

TERRA!

Purgatorio:

Per correr miglior acque alza le vele
omai la navicella del mio ingegno,
che lascia dietro a sé mar sì crudele.

ACQUA E ARIA!

Paradiso:

La gloria di colui che tutto move
per l’universo penetra, e risplende
in una parte più e meno altrove.

FUOCO!

La Commedia è un viaggio di caduta negli abissi, nel labirinto uterino infernale, ma è anche un viaggio di rinascita primaverile, dove ci allontaniamo dal cuore ghiacciato, infernale/invernale di Lucifero, per risorgere, rinnovati, rigenerati.
La discesa di Dante nell’Inferno…

View original post 1.929 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...