Walser e la poesia che non trova dimora — Zona di disagio

La poesia come un continuo camminare, sentendosi a disagio nei salotti e nelle case della nobiltà. La poesia che non accetta di levarsi i vestiti consunti e, con quelli, entra in locali di lusso senza smettere di essere “stracciona” reclamando il semplice diritto di placare la fame. Questo, soprattutto questo, è ciò che resta impresso […]

via Walser e la poesia che non trova dimora —

Citazione | Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...