Catherine Smits, La falcata dei mattini (ITA – FR)

marcellocomitini

Beata Belanszky Cold Hills Beata Belanszky, Cold Hills

Infaticabilmente
La giornata si allunga
Si spegne
Ritorna
E in questo movimento
Che invade ogni cosa
In questo fuggire del tempo
Che ci trasforma
Le nostre cantilene puntualizzano
La falcata dei mattini
E l’inizio
Che l’infinito inscrive
Nell’inginocchiarsi
Delle acetoselle la notte

Catherine Smits, raccolta privata
(traduzione di Marcello Comitini)

L’enjambée des matins

Inlassablement
Le jour s’étire
S’éteint
Revient
Et dans ce mouvement
Qui recouvre toute chose
Dans cette fuite du temps
Qui nous métamorphose
Nos mélopées ponctuent
L’enjambée des matins
Et le commencement
Que l’infini inscrit
Dans l’agenouillement
Des oxalis la nuit

Catherine Smits, recueil particulier

View original post

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Catherine Smits, La falcata dei mattini (ITA – FR)

  1. marcello comitini ha detto:

    La tua sensibilità è qualcosa che mi colpisce al cuore. Grazie infinite, Marino🙏🌹

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...