Disordine

Giuliana Campisi

Da Pinterest

C’è un disordine totale dentro
foglie secche e pezzi di giornale
lasciati dal vento
ancorati all’estremo angolo di me
Niente precise geometrie
ma rette all’infinito
senza area né perimetro.
Una moltitudine di ombre
che si accavallano vocianti
senza fare la fila
senza dare precedente
senza arrivare mai alla meta
E, in fondo, il mare
ribolle e si placa
in continuo mutamento
seminando relitti, grovigli di alghe,
salsedine da riempire i polmoni
e talvolta piccole stelle marine

Giuliana Campisi

View original post

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...