[STORIA] Il dio riluttante

NARRARE DI STORIA

egitto nilo bresciani

Sto leggendo “Sulle rive del Nilo” di Edda Bresciani, bel libro edito dalla Laterza, pieno di curiosità storiche sull’antico Egitto e corredato di splendide tavole a colori. Per un amante della storia e della narrativa è il paradiso.

A pagina 195 scopro del papiro Nevill su cui un uomo, rimasto ignoto, vergò circa tremila anni fa le seguenti parole di supplica a un dio anch’esso rimasto ignoto. L’uomo chiedeva aiuto per un caso di stoffe rubate di cui era stato sospettato colpevole.

“Avrei voluto parlarti di alcune mie questioni, ma è successo che tu eri nascosto nella tua sede, dove nessuno può entrare per portarti un messaggio. Mentre aspettavo [di parlarti], trovai Hori, lo scriba del tempio funerario di Usermaara-Meriamon (Ramesse III), il quale mi disse ‘Io posso entrarci’. Così io te lo mando. Vedi, quando oggi scoprirai i segreti uscendo in processione, decidi la questione dei cinque pezzi di…

View original post 200 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...