Maleficent e la nuova eroina Disney

A Scheggia d'Arte

Dimenticate per un attimo il classico Disney “La bella addormentata”. Prendetelo e mettetelo in una tasca dei vostri jeans. In questo caso infatti la storia è diversa, la storia è raccontata dal punto di vista di Malefica (come si evince dal titolo, Maleficent).

In questa lettura, troviamo una giovane Malefica, fata della brughiera e compagna di giochi delle innumerevoli creature magiche che popolano quella terra. Ella è una giovane fata, circondata d’amore e di gioia. Incontra un giovane coetaneo, Stefano, coraggioso e rispettoso e i due diventano subito grandi amici e l’amicizia lascia poi spazio all’amore.

Finchè a Stefano non si presenta l’occasione di salire al trono. Egli porta al re la prova della sconfitta di quella che tutti credono essere una strega cattiva, Malefica appunto. Con l’inganno la priva delle sue ali e dell’amore. La persona che credeva di amare l’ha tradita nel peggiore dei modi, l’amore non esiste…

View original post 939 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...