il tempo amplia l’orizzonte dei versi; ve ne sono alcuni che, come la musica, sono tutto per tutti gli uomini — Nosce Sauton

“In Alessandria è stato detto che è incapace di una colpa solo chi l’ha già commessa e s’è pentito; per essere liberi da un errore, possiamo aggiungere, è bene averlo professato.Zuhair, nella sua lirica, dice che nel trascorrere di ottant’anni di dolore e di gloria ha visto molte volte il destino colpire all’improvviso gli uomini, […]

via il tempo amplia l’orizzonte dei versi; ve ne sono alcuni che, come la musica, sono tutto per tutti gli uomini — Nosce Sauton

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...