esporre dei comportamenti, avvertiti come aggressivi, esagerandoli, mettendoli in ridicolo e provocando il risentimento

Nosce Sauton

“James, per esempio, «prendeva» da suo padre per certi aspetti, e in particolare per una delle sue caratteristiche più irritanti, che consisteva in un certo modo che aveva a tavola, di chiedere a tutti se avevano mangiato abbastanza e di insistere perché si servissero ancora, continuando anche dopo che avevano detto chiaramente di no. Anche James si premurava sempre di chiedere cortesemente la stessa cosa agli ospiti. In un primo tempo la cosa poteva sembrare solo una gentilezza, ma poi le sue sollecitazioni diventarono involontarie e cominciarono a spingersi oltre ogni limite di decenza, fino a renderlo completamente insopportabile e a provocare l’imbarazzo generale.

Il paziente aveva preso quelli che avvertiva come elementi aggressivi nella condotta del padre e li esponeva esagerandoli, mettendoli in ridicolo e provocando il risentimento.
Insomma generava negli altri gli stessi sentimenti che, senza poterglieli esprimere direttamente, provava verso suo padre, producendo involontariamente una caricatura che…

View original post 20 altre parole

Annunci

Informazioni su glencoe

male 66 years old
Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...