“Granma” di Rimini Protokoll e la contraddizione utopico-suicida del realismo scenico — PAC magazine di arte e culture


RENZO FRANCABANDERA | La domanda è: il nostro tempo vive una ossessione per il realismo? Il potere della cronaca, la dicitura “ispirato a una storia vera” che campeggia su molte locandine cinematografiche, i plastici a uso del conduttore per spiegare fin dove si sia sparso il sangue in quel massacro domestico sono elementi che evidentemente […]

via “Granma” di Rimini Protokoll e la contraddizione utopico-suicida del realismo scenico — PAC magazine di arte e culture

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...