Umberto Fiori — Interno Poesia

Sulla mia faccia tesa il Conoscente vede tatuarsi i vispi ghirigori del suo assolo. Si ferma. “Fiori… vedi come ti agiti? Qualsiasi cosa non assomigli a te… 98 altre parole

via Umberto Fiori — Interno Poesia

Citazione | Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...