Käthe Kollwitz, “Mai più la guerra”

Il mestiere di leggere. Blog di Pina Bertoli

Käthe Kollwitz nacque nel 1867 da una famiglia della borghesia progressista, a Königsberg, dove visse fino al 1885 dedicandosi fin da adolescente agli studi artistici. Suo fratello fu amico di Engels e redattore di un giornale progressista. I suoi primi lavori avevano come protagonisti operai, marinai e contadini, cioè l’umanità che poteva vedere nelle strade della sua città e di cui riuscì a cogliere, fin da giovane, le difficili condizioni di vita. Fu molto ispirata dalla lettura di “Germinal”, di Zola. Si trasferì poi a Berlino per intraprendere gli studi d’arte. A Berlino, infatti, vi era una scuola d’arte aperta alle ragazze.

kollwitz insurrezione-kollwitz

A ventisette anni si fidanzò con Karl Kollowitz, studente di medicina, che divenne più tardi suo marito e con il quale ebbe due figli. Karl, una volta divenuto medico, esercitò in un quartiere proletario. Rimasero a Berlino fino al 1943, quando dovettero lasciare la città a…

View original post 679 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...