Francesca Perlini — Interno Poesia

Fosse comuni Non si stacca la carne dalle ossa degli scomparsi. Per sparizione i denti ricomposti sono morsi che nemmeno tre metri di terra lasciano la presa. I bacini portano piaghe di letti con soffitti d’orizzonte dove i femori sinistri si attaccano per articolazione ai polsi stretti tra le sbarre, dove i piedi spaiati stanno […]

via Francesca Perlini — Interno Poesia

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, laboratorio di poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...