L’errore dell’Occidente è credere che a tenere unito un Popolo sia il Denaro

IL TALEBANO: Come si fa una destra

Le guerre diventano missioni di pace, i licenziamenti esuberi, l’assenza totale della programmazione del futuro nella vita di un giovane l’hanno definita flessibilità. E’ un vecchio vizio del sistema occidentale quello di manipolare il lessico per raccontare un mondo che non esiste, per coprire le difficoltà con la riproduzione più moderna dell’ottimismo stile famiglia del Mulino Bianco.

La più grande deformazione lessicale riguarda la parola più diffusa del modello occidentale: crisi. Non è così, questo termine fa pensare ad una “malattia” congiunturale, risolvibile con qualche taglio alla spesa pubblica e la riduzione dei diritti sociali, sempre più un ricordo delle generazioni precedenti per tante fasce deboli della società in cui viviamo. Vi immaginate se i media occidentali, invece di usare la parola crisi, parlassero di fallimento? La consapevolezza di vivere in un sistema che ha finito la sua corsa, perdendo la sua battaglia storica, economica e culturale, che conseguenze…

View original post 593 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, polis. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...