Erotismo in gocce – Fotografia – Il nudo psicologico di AdeY

Barbara Picci

AdeYPiù che di erotismo, in cui questo post è stato relegato per la questione nudo, è più appropriato parlare di psicologia. Quelle che vedete, infatti, sono rappresentazioni degli squilibri della vita sociale.
Vi spiego… Il fotografo AdeY, inglese di nascita ma operante a Malmö, in Svezia, utilizza la nudità del corpo umano come mezzo per esprimere i disagi della mente. Parlo di oppressione, umorismo, isolamento, ansia e depressione. In parole povere le derive create dalla società contemporanea che ci pone di fronte a questioni di genere e alla morale portando l’uomo a delle scelte e deviazioni dal percorso standard.
L’uso del surreale enfatizza sensazioni quali la vulnerabilità, la solitudine, i punti di forza e le aspettative, miscelandosi armonicamente con la dimensione interconnessa di corpo e spazio.
A voi le immagini. Buona visione!

Link utili / Useful links:
Website | Flickr | Tumblr | Instagram

View original post 6 altre parole

Annunci

Informazioni su glencoe

male 66 years old
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, laboratorio di arte. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...