Maria Grazia Calandrone – interno poesia

Ma il mio amore non smette Non toccarmi, non sono questa cenere né la salvezza della carne viva non la rosa ma il canto di una cosa. 196 altre parole

via Maria Grazia Calandrone — Interno Poesia

Annunci

Informazioni su glencoe

male 65 years old
Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, laboratorio di poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...