Nazim Comunale – interno poesia

Venezia non esiste La bellezza intatta del mondo sta nelle vene limpide e nelle mani forti del giovane contadino di Nyaungshwe, nel suo carretto stracolmo di agli e pomodori, nel suo sguardo rotondo, capiente, esatto. La bellezza intatta del mondo sta nella sponda sinistra del lago, nel cane zoppo che gioca con la merda di…

via Nazim Comunale — Interno Poesia

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, laboratorio di poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...