Umberto Piersanti – interno poesia

La giostra ah, quella giostra antica nella ressa di scooter di ragazze vocianti, luminose dentro jeans stretti e falsotrasandati, dei fuoristrada rossi sul lungomare, escono da ogni porta, da ogni strada, straripano nell’aria che già avvampa, è l’ ora che precede dolce la sera ma nessuno che salga sui cavalli, di legno coi pennacchi e…

via Umberto Piersanti — Interno Poesia

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione, laboratorio di poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...