Pasolini e la mutazione antropologica

di Federico Sollazzo

autoritratto1aVi sono, tra quelli raccolti in Scritti corsari, alcuni interventi tra i più importanti che si riferiscono alla “mutazione antropologica”, un fenomeno descritto da Pasolini e riguardante i cambiamenti profondi verificatisi con l’avvento della società dei consumi.
Un primo intervento è del 10 giugno 1974: Studio sulla rivoluzione antropologica in Italia (sul “Corriere della Sera” col titolo Gli italiani non sono più quelli); un altro articolo, apparso sul “Corriere” con il titolo Il Potere senza volto (titolo originale Il vero fascismo e quindi il vero antifascismo è del 24 giugno 1974. Un terzo è dell’11 luglio dello stesso anno:Ampliamento del “bozzetto” sulla rivoluzione antropologica in Italia (intervista a cura di Guido Vergani apparsa su “Il Mondo”).
La “mutazione antropologica”, formulazione originale esclusivamente pasoliniana, è uno dei fenomeni più tragici trattati dall’autore: essa consiste, nel caso italiano, in una distruzione di ogni carattere individuale, sia superficiale, sia profondo…

View original post 470 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in antropologia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pasolini e la mutazione antropologica

  1. leonardostuni ha detto:

    Se può interessare, in questo articolo analizzo “Sfida ai dirigenti della televisione”, tratto dagli Scritti corsari https://leonardostuni.wordpress.com/2017/08/24/pasolini-e-nemico-televisione/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...