libera nos a malo

Il docufilm sulla tradizione musicale di Macerata Campania e sulla musica di Sant’Antuono di Luigi Ferraiuolo, che racconta sul campo l’incredibile mondo che affonda le sue radici nella tradizione cristiana e nella Capua prima etrusca e poi romana. La gente di Macerata Campania ritiene, infatti, che la musica di Sant’Antuono abbia anche un valore terapeutico e contro il diavolo. La tradizione musicale è in lizza per il riconoscimento di patrimonio immateriale dell’umanità dell’Unesco. Il film documentario andrà in onda su Tv2000 l’otto giugno alle 22.45 e il nove alle 19



Annunci

Informazioni su glencoe

male 64 years old
Questa voce è stata pubblicata in antropologia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...