Lello Voce

Madrigale muto VII Per ogni assenza è calcolata l’urgenza la sede unica del destino, il tuo collo l’imbuto del desiderio che fa senza che arrangia il volo ad ogni crollo che tutto solo fa ala di folla e dice che chi tace ignora, che chi manca abdica e finge stinge piega la zanca, piffero, squillo…

via Lello Voce — Interno Poesia

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...