Milo De Angelis — Interno Poesia

Un secondo Presa la vita, rallentato il tempo con i gesti, tutto concordava: cercavamo una fraternità nell’ombra, dove l’esperienza non separa. E quelle attese come si accordavano bene al buio del finestrino (“l’attimo non ci lascerà più”). Fingendoci veri anche fuori, nelle strade, il resto sarà credibile e ora la tredicenne davanti alla scuola ha…

via Milo De Angelis — Interno Poesia

6

Questa voce è stata pubblicata in economia della condivisione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...