Il caro estinto di Evelyn Waugh (1949)

Il caro estinto è un romanzo breve di Evelyn Waugh del 1948, una satira sul business dei funerali a Los Angeles, la comunità di espatriati britannici a Hollywood, e l’industria cinematografica. L’anno successivo è uscita la traduzione italiana di Maria Stella Ferrari presso Bompiani.

Dennis Barlow, un giovane poeta inglese, si trasferisce a Los Angeles per vivere con lo zio, Sir Francis Hinsley, che lavora in uno studio cinematografico. Quando viene licenziato dallo studio, Sir Francis si uccide, e Dennis si reca nell’imponente impresa funebre Whispering Glades per organizzare il funerale. Fa conoscenza con Aimee Thanatogenos, un’estetista, e si trova a competere per la sua attenzione con il sinistro imbalsamatore Joyboy.

Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...