leggi la lirica ascolta la musica – Davide /Espers : Black is The Colour (The Weed Tree)



quasi quasi che c’ero
bastava un altro passo
in avanti e ce la facevo

da qualche tempo
mi venivi in mente e dei vecchi tempi
ci potevo arrivare
che non era un caso
ci potevo pensare

ora so che qualcosa di te chiamava
e che qualcosa di me
malamente ascoltava

guardando il giornale
ho visto la tua foto
sotto era scritto
che eri appena morto

amico di una volta
amico sconosciuto
poi mai frequentato
ma non dimenticato

amico di quando eravamo
fragili e forti
di quando avevamo
gli ideali degli stolti

qualcuno sarà vivo
qualcuno sarà morto
sarà un segreto
verrò in incognito

verrò da te
una ultima volta
anche se ci sarà gente
saremo soli

come quella volta
che tu andavi contro il mondo
ed io da muto
ti sono venuto incontro

ero stato zitto
come un vile che si nasconde
nel silenzio
anche se un momento dopo

ti ho detto della mia vergogna
in fondo l’ho fatto per me
per te
non sarebbe cambiato niente

l’egoista che ero e che sono
per farmi sentire
almeno un po’ più male
per sentirmi vivo
nel deserto dove morivo

ricordo il momento
quando sei venuto
era una fine anno
e hai cercato di salvarmi

non l’ho permesso
non mi meritavo
ho continuato a morire
dove stavo

in un pomeriggio d’estate
sei arrivato su un furgoncino
oggi verrò a salutarti
sullo sfondo c’èra la piazza del fascismo

quel tratto distintivo
che adesso riconosco
che da allora mi è restato
sempre addosso
mi è rimasto per tutta la vita
restando sempre nascosto

fingo sempre
fingo anche in questo momento
non ti ho mai conosciuto
mi pento di non averlo
veramente voluto

anche adesso che sapevo
che mi chiamavi prima di morire
sono restato lo stesso
come quella volta
ti sono venuto incontro
troppo tardi non in tempo

link Youtube – Espers : Black is The Colour (The Weed Tree)
© lyric by Marino Pancheri, 2015. Tutti i diritti riservati.

Questa voce è stata pubblicata in Come capitani coraggiosi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...