Зеркало Zerkalo / The Mirror / Lo specchio di Andrej Tarkovsky (1975) cc ita

« […] scendevi come una vertigine
saltando gli scalini, e mi conducevi
oltre l’umido lillà nei tuoi possedimenti
al di là dello specchio… »
(Dalla poesia di Arsenij Tarkovskij, recitata all’inizio del film

Musiche
Eduard Artemyev, Johann Sebastian Bach, Giovanni Battista Pergolesi, Henry Purcell

Lo specchio (Russo: Зе́ркало, Zerkalo) è un film del 1975 diretto dal regista Andrej Tarkovsky.

Aleksei, un uomo in fin di vita, rivede la sua vita passata, e in un disordine apparente rivive i suoi ricordi, rievocando due vicende familiari analoghe, complementari e che spesso si intersecano. La propria infanzia con la madre e la sorellina dopo che il padre li aveva lasciati e se stesso adulto, che si è separato dalla moglie e dal figlio.
L’infanzia del protagonista è privilegiata nelle scene “perché [nell’infanzia] tutto è davanti a me e tutto è ancora possibile”.
Alla medesima attrice, Margarita Terekhova, vien fatta impersonare la madre e la moglie Natalja, suscitando sentimenti contrastanti nello spettatore e inducendolo a identificare le due figure.] Anche la vera madre di Tarkovsky (Maria Višnjakova Tarkovskaja) compare nelle scene finali del film.

Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...