Birdman di Alejandro González Iñárritu (2014)

film completo da cineblog01 oppure Streaming Nowvideo

Birdman, noto anche come Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza), è un film del 2014 co-scritto, diretto e co-prodotto da Alejandro González Iñárritu e interpretato da Michael Keaton, Zach Galifianakis, Emma Stone e Edward Norton.

Il film ha aperto la 71ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia il 26 agosto 2014. La pellicola riceve poi ben nove nomination agli Oscar 2015, tra cui i principali per Miglior film, Miglior regia, miglior attore protagonista e Miglior sceneggiatura originale.
Riggan Thompson è una celebrità decaduta, un attore che disperatamente tenta di allontanarsi dalla figura che tanto lo ha reso celebre, il supereroe Birdman, mettendo in scena, a Broadway, uno spettacolo teatrale tratto dal libro What We Talk About When We Talk About Love di Raymond Carver, che nulla ha a che fare con i suoi film pieni di effetti speciali e trame Hollywoodiane.
Riggan in quattro giorni di programmazione, tre dei quali sono anteprime, dovrà fronteggiare il nuovo attore del cast Mike Shiner (Edward Norton) che tenterà di usarlo come trampolino per la sua carriera. Shiner rappresenta la figura dell’attore perfetto: quando si trova sul palcoscenico fa tutto meno che fingere (sul palco, mentre finge di fare l’amore con la sua partner, ha un’evidente erezione), mentre nel mondo reale continua a recitare con tutti.
Riggan dovrà fare i conti anche con la figlia Sam (Emma Stone), ex tossicodipente, con la quale ha un rapporto molto instabile poiché lei lo accusa di non essere mai stato presente nella sua vita. Ma il problema più grosso riguarda il tentativo di mettere a tacere il suo ego, rappresentato in questo caso dal suo personaggio più famoso Birdman, la cui voce, che solo Riggan sente, tenta di dissuaderlo dal continuare con il teatro e lo spinge a ritornare a fare blockbuster.
Riggan non regge la pressione: prima distrugge il camerino cercando di zittire Birdman, poi, dopo aver avuto una discussione animata con la più importante critica letteraria di New York, la quale gli ha rivelato la sua intenzione di stroncare lo spettacolo,, si ubriaca e passa la notte per strada. Al risveglio, è convinto di avere davvero i poteri di Birdman.
Quando finalmente va in scena per la prima, la sua interpretazione entusiasma il pubblico. L’ultimo atto prevede che dopo l’ultima battuta pronunciata da Riggan, questi debba fingere di suicidarsi sparandosi alla tempia. All’ultimo momento, però, Riggan sostuisce la pistola giocattolo con una vera.
Il film si conclude con lui che si risveglia in ospedale con il viso fasciato. Qui il suo manager Jake (Zach Galifianakis) gl dice che la prima è stato un successo, e che la più dura critica teatrale di New York, che aveva minacciato Riggan di distruggere il suo spettacolo con una recensione durissima, è entusiasta: ora tutti lo adorano e centinaia di fan stanno accendendo dei ceri pregando che si salvi. Non appena rimane solo, va in bagno e vede Birdman seduto sul water, in silenzio: finalmente ha dimostrato a se stesso che lui non è solo Birdman e che può essere più di un supereroe.
Si avvicina alla finestra e vede uno stormo di uccelli che volano via, apre la finestra e…

Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...