Igor Sibaldi: Io – conferenza


E’ uscito in questo giorni il libro dell’autore con il titolo corrispondente edito da Mursia.
la ripresa è pessima e l’audio si sente male, in compenso il contenuto è molto interessante e può essere anche molto utile.

Il soggetto che vive in noi è stato da sempre un tema di riflessione teoretica, eppure a tutt’oggi l’io appare una questione ancora irrisolta: anche la psicologia deve riconoscere che i confini del nostro io rimangono indefiniti. Questo testo li esplora. L’autore prende le mosse dalle domande che i grandi maestri moderni hanno lasciato in sospeso e costruisce una filosofia pratica dell’io, il cui scopo è cambiare l’orizzonte della mente. Tracciando una vera e propria mappa dell’io, giunge a individuare la facoltà propria a ciascuno – di far esistere non soltanto la propria coscienza di sé, ma anche gli “altri”, il mondo e la conoscenza del divino. Tale facoltà è più grande dell’io stesso, e lì si svela il soggetto autentico del nostro vivere.

Questa voce è stata pubblicata in il mondo invisibile. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...