(le parole del re cremisi) Call her moonchild…

chiamatela Figlia della Luna
che danza nelle acque poco profonde di un fiume
adorabile Figlia della Luna
che sogna all’ombra
di un salice
parla agli alberi
della strana ragnatela
dorme sui gradini di una fontana
dirige con bacchette d’argento
la canzone degli uccelli notturni
attende il sole sulla montagna
è una Figlia della Luna
che raccoglie i fiori in un giardino
adorabile Figlia della Luna
che va alla deriva negli echi delle ore
naviga nel vento
in un candido vestito
lascia cadere pietre tonde su una meridiana
gioca a nascondino
coi fantasmi dell’alba
aspetta un sorriso da un Figlio del Sole….

Born Weird

Call her moonchild
Dancing in the shallows of a river
Lovely moonchild
Dreaming in the shadow of the willow.
Talking to the trees of the cobweb strange
Sleeping on the steps of a fountain
Waving silver wands to the night-birds song
Waiting for the sun on the mountain.
She’s a moonchild
Gathering the flowers in a garden.
Lovely moonchild
Drifting on the echoes of the hours.
Sailing on the wind in a milk white gown
Dropping circle stones on a sun dial
Playing hide and seek with the ghosts of dawn
Waiting for a smile from a sun child.

View original post

Questa voce è stata pubblicata in musica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...