music won’t save you – ALDOUS HARDING – Aldous Harding (Lyttelton, 2014)

music won't save you

aldous_hardingALDOUS HARDING – Aldous Harding
(Lyttelton, 2014)

La musica folk era già scritta nei geni di Hannah Harding prima ancora che imbracciasse una chitarra e cominciasse una lunga gavetta dal vivo dai remoti dintorni della cittadina portuale di Lyttelton, sull’isola meridionale della Nuova Zelanda, a vari locali del suo altrettanto remoto Paese.
Figlia della cantante country-folk d’origine canadese Lorina Harding, Hannah deve aver assorbito dalla madre la personalità difficile e complessa (tanto da mutare il proprio nome d’arte in un misterioso Aldous) ma soprattutto la passione per la musica, espressa in un formato scarno e privo di compromessi, che dopo anni di vagabondaggio live trova sintesi in un album di debutto sorprendente e fulminante fin dal primo ascolto.

Il retroterra personale e artistico dell’enigmatica songwriter neozelandese e il senso di affascinante isolamento della sua terra d’origine ricorrono nelle dieci splendide tracce di “Aldous Harding”, frutto di una matrice folk declinata…

View original post 299 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...