(voto 6,5) Sopravvivere di Salomon Perel vs Europa Europa di Agnieszka Holland (1991)

Dal libro Memorie di Salomon Perel. La storia (vera) di Salomon Perel, un ragazzo ebreo tedesco che per sfuggire alle persecuzioni naziste prima ripara in un istituto del Komsomol (la gioventù comunista) nella Polonia occupata dall’Armata Rossa e poi, all’arrivo della Wehrmacht, fingendosi ariano, entra in un’accademia militare della Hitlerjugend: il tutto raccontato facendo leva sull’elemento surreale e grottesco, sulla beffa, sul tragicomico.

All’inizio della II guerra mondiale, la famiglia ebrea Perel fugge dalla Germania in Polonia, per sottrarsi alle persecuzioni naziste: poi, allo scoppio del conflitto fra Germania e Urss, il padre manda in Urss i due figli più giovani, Isaak e Salomon, che però rimangono separati ell’attraversare un fiume. Salvato da un soldato russo, Salomon, detto Sally, finisce così in un orfanotrofio a Grodno, dove viene trasformato in un fervente comunista. Durante un attacco tedesco, l’orfanotrofio viene bombardato e distrutto, e Sally, ferito e isolato, è catturato dai tedeschi, al quali dichiara di essere tedesco e ariano, di chiamarsi Joseph Peters e che i bolscevichi gli hanno ucciso i genitori. Egli parla perfettamente il russo e il tedesco, e diventa così interprete, distrugge i suoi documenti e nasconde d’essere circonciso. Sempre con l’angoscia di essere scoperto si confida con Robert, attore omosessuale, che, pur sapendo la verità, non lo tradisce. Mentre tenta di tornare fra i russi, si trova invece in mezzo ad un attacco dei suoi camerati tedeschi ai bolscevichi, e, considerato un eroe del plotone, viene mandato a studiare in una scuola tedesca di élite perchè il capitano Von Laernau e sua moglie vorrebbero adottarlo, non avendo figli. Accompagnato da una matura funzionaria del partito, il ragazzo parte per la scuola, e la donna lo seduce in treno, durante l’oscuramento, cosicchè non scopre il suo segreto. Considerato un eroe nella scuola-caserma, Joseph dopo il giuramento di fedeltà ad Hitler, s’innamora di una ragazza, Leni, che gli si offre, ma che egli respinge a motivo della circoncisione. Dopo averla schiaffeggiata, perchè affermava che avrebbe ucciso volentieri tutti gli ebreil, Sally apprende più tardi che Leni, volendo “regalare un figlio alla patria”, è ora incinta di un altro uomo. In un affettuoso colloquio con la madre della ragazza, la donna gli dice che ha da tempo intuito ch’egli è un ebreo, ma non lo tradirà. Mentre al comando tedesco cercano invano i documenti del presunto Peters, un bombardamento distrugge tutto. Sally si fa prendere prigioniero dal russi, raccontando da dove viene, ma sta per essere ucciso a causa della uniforme che indossa, quando s’imbatte nel fratello Isaak, che indossa ancora la divisa del lager. Rimasti i soli superstiti della famiglia, i due giovani andranno dagli americani e Isaak procurerà a Sally una divisa del lager, ma gli raccomanda di non raccontare a nessuno la sua incredibile storia. Da quel momento, Sally decide d’essere ebreo per sempre in Israele.
Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

2 risposte a (voto 6,5) Sopravvivere di Salomon Perel vs Europa Europa di Agnieszka Holland (1991)

  1. My coder is trying to persuade me to move to .net from PHP.
    I have always disliked the idea because of the costs.
    But he’s tryiong none the less. I’ve been using Movable-type
    on a number of websites for about a year and am worried about switching
    to another platform. I have heard good things about blogengine.
    net. Is there a way I can import all my wordpress content into it?
    Any help would be really appreciated!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...