(voto 9) Nymphomaniac (Volume 1) di Lars von Trier [Sub-ITA] (2013)

film completo
per guardare il film completo: cliccare su netu


Nymphomaniac (anche scritto Nymph()maniac) è un film drammatico del 2013 diretto da Lars von Trier.
Joe, una donna che viene trovata da Selingman in un vicolo, racconta le proprie vicende sessuali, dall’infanzia fino all’età di 50 anni. La storia è in due parti: la prima a sua volta divisa in cinque capitoli, mentre la seconda in tre.
Volume 11.”The Compleat Angler”
2.”Jerôme”
3.”Mrs. H”
4.”Delirium”
5.”The Little Organ School”
Volume 21.”The Eastern and the Western Church (The Silent Duck)”
2.”The Mirror”
3.”The Gun”

Peter Aalbæk Jensen ha detto, parlando del film: “Stiamo facendo due film. È un grande progetto. Spero che il film sia pronto per il Festival di Cannes dell’anno prossimo (riferendosi all’edizione del 2013). Vogliamo girare e montare entrambi i film contemporaneamente, in modo tale che siano pronti allo stesso momento.” Ha anche specificato che ci saranno due versioni del film: una esplicita e una “soft”.
Shia LaBeouf ha detto nell’agosto 2012: “Il film è quello che pensi che sia. Lars Von Trier sta facendo un film su quello che fa. Un avvertimento all’inizio della sceneggiatura dice che tutto quello che sarà fatto nel film sarà fatto per davvero. Gli atti illegali saranno filmati in maniera sfocata. Von Trier è pericoloso. Mi fa paura. E sto andando al lavoro adesso, ma sono spaventato.

Le due versioni.

Louise Vesth, produttrice della casa di produzione Zentropa, ha recentemente confermato in un’intervista che Nymphomaniac uscirà in due versioni.
La prima versione uscirà in Danimarca il 25 dicembre, mentre in altri paesi uscirà nei primi mesi del 2014. Questa versione durerà quattro ore.
La versione più lunga, più esplicita, della durata di 5 ore e mezza, verrà lanciata molti mesi dopo. Inoltre questa versione, durerà sì più della prima, ma avrà anche molte più immagini di genitali.
“Lars mi ha detto di essere felice di poter fare due versioni, ma è ben conscio del fatto che la versione più lunga avrà problemi di distribuzione. Lui ci tiene molto al fatto che il suo film possa essere visto in diversi territori”, ha spiegato la Vesth. “Abbiamo fatto così per fare in modo che entrambe le versioni potessero essere viste dal pubblico, ma è chiaro che quando fai un film molto esplicito riduci le possibilità che esso venga distribuito”, continua.

Due parti
Entrambe le versioni saranno divise in due parti: la prima versione (della durata di 4 ore), uscirà in due parti da 2 ore, la seconda versione (della durata di 5 ore e mezza), uscirà in due parti, rispettivamente da 2 ore e mezza e da tre ore.
“La versione corta andrà per prima nei cinema così la potrà vedere il mondo intero, successivamente vedremo di preparare la versione lunga per la distribuzione. Non sappiamo però quando verrà distribuita la versione lunga; sarà probabilmente nel tardo 2014”, ha detto la Vesth.
La versione corta è stata montata in maniera tale da evitare inquadrature troppo esplicite, ma non aspettatevi un film Disney. “Ci sarà molto sesso e molta nudità nella versione corta”, ha specificato la Vesth.

La versione lunga
I piani sono stati ormai decisi per il lancio della versione lunga. “Le distribuzioni decideranno autonomamente come far uscire la versione non censurata”, ha detto la Vesth.
Il montaggio è stato curato da Molly Marlene Stensgaard, che ha già montato Melancholia. Il montaggio è durato da inverno del 2012 (dopo la fine delle riprese) fino all’estate del 2013 e si sta ultimando ora. Von Trier non ha lavorato direttamente nel montaggio della versione corta. “Per lui era importante non essere confuso…E’ importante avere una visione chiara di entrambe le versioni. Non stiamo facendo uscire nei cinema nulla che non abbia visto e che non abbia approvato Von Trier”, ha dichiarato la Vesth.
La produttrice ha detto: “A mio parere Nymphomaniac è il suo ‘capolavoro’. In quel film si parla di tante cose che stanno succedendo al mondo, alle persone, alla sessualità, alle relazioni, alla religione, all’arte e alla musica, alla natura e alla civiltà. Per me è il lavoro che racchiude tutti i suoi precedenti film, e gli attori sono fantastici!”, ha concluso Louise Vesth.

Questa voce è stata pubblicata in video. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...