Ángel Crespo – La vita plurale di Fernando Pessoa

vivo di corrispondenze cioè quando uncontro anche fugacemente qualcosa e qualcuno che valga la pena fermarsi e poi tenere nella mente, questa mattina ho ricevuto il frammento che vi propongo qui di seguito:
questo mi ha riportato al mio incontro con Fernando Pessoa, che dopo sono anche andato a trovare quella volta che mi sono recato a Lisbona
adesso mi ricordo anche della bellissima e lunga storia di Pessoa di Angel Crespo che alla fine vi propongo.

DOPPIO DI CAMPANE

Ho messo il cuore
nel cavo della mia mano.

Lo guardavo come chi guarda
dei grani di sabbia o una foglia.

Lo guardavo pavido e assorto
come chi sa di essere morto,

e la mia anima era commossa
dal sogno, non dalla vita.

Fernando Pessoa

da Requiem (Alain Tanner, 1998) star 85′ cc ita

Ángel Crespo – La vita plurale di Fernando Pessoa

Questa voce è stata pubblicata in laboratorio di scrittura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...